CERCA
Home > Carne > Confezionamento > Buste e sacchi sottovuoto

WBM 1350

Alte prestazioni per il confezionamento sottovuoto industriale

La confezionatrice sottovuoto a campana WBM 234350 ha un nastro di carico con due barre saldanti doppie da 234350 mm l'una. Con una grande superficie di saldatura da 2342 mm, può raggiungere una velocità di produzione da 3 cicli / minuto.

La configurazione standard

• Macchina per il sottovuoto a nastro continuo, completamente automatica costruzione del telaio in acciaio inossidabile con pareti esterne lisce, facilmente smontabili per interventi di manutenzione;
• Guida di precisione per lo scorrimento del coperchio, grazie all’utilizzo di un albero con cuscinetti a sfera in acciaio inossidabile;
• Funzionamento SPS;
• Pannello di controllo orientabile;
• Inserimento dati con schermo tattile da 13943913943887’ Mitsubishi (TOUCH SCREEN);
• Indicazione su schermo a colori con area grafica per l’utente;
• 50 programmi per immettere tutti i parametri desiderati;
• Funzionamento a sensore di vuoto;
• Grande velocità della formazione del vuoto grazie all’utilizzo di valvole da 2 x 2,5’ posizionate diagonalmente;
• Controllo ed indicazione continua degli stati di funzionamento tramite lo schermo nella funzione di diagnostica;
• Impianto pneumatico affidabile, di marche commerciali quali Festo e Bürkert;
• Velocità del nastro controllato da inverter;
• Motore a tamburo in acciaio inossidabile, protezione classe IP 67;
• Guida di scorrimento in acciaio inossidabile, protezione classe IP 67;
• Quadro di potenza a controllo termico;
• Alimentazione di potenza a controllo termico per la CPU e per la zona del quadro di controllo;
• Dispositivo di controllo della sequenza delle fasi;
• Sistema automatico di taglio sfridi a coltello.

La tecnologia tedesca Webomatic

LE BARRE SALDANTI
• Sistema TCH di saldatura a temperatura controllata, che permette il coordinamento ottimale dei parametri di sigillatura conformemente alle raccomandazioni del fornitore delle buste per il confezionamento sottovuoto;
• Il raffreddamento delle barre di saldatura avviene senza l’ausilio di acqua;
• Le barre doppie “bi-activ-sealing” permettono la saldatura di buste di alluminio;
• Larghezza della saldatura: 12 mm;
• E’ possibile regolare la pressione di saldatura (anche su valori particolarmente elevati) direttamente dal quadro di controllo grazie ad una valvola modulante che governa i pistoni di pressione delle barre;
• Due trasformatori di saldatura, indipendenti, ognuno con controllo della temperatura, sono regolabili separatamente per il lato destro ed il lato sinistro.
• Lunghezza utile delle barre di saldatura (su entrambi i lati): 1350 mm
• Spazio utile tra le barre: 750 mm (su richiesta è disponibile anche una versione speciale con distanza tra le barre di 800 mm);
• Le barre sono rimuovibili manualmente senza la necessità di utilizzare alcuna attrezzatura.

RIMOZIONE SFRIDI
• Rimozione sfridi con aspiratore ad aria ad alta capacità;
• Tubi di raccordo in silicone, altamente resistente alle operazioni di pulizia e lavaggio;
• Contenitore in acciaio inox per sacchi da 120 litri.

IL VUOTO
• Il sistema di formazione del vuoto “Hyper-Vac” permette un confezionamento particolarmente “stretto”, anche su prodotti problematici;
• La macchina è dotata di una turbo-pompa “Rootspump WP 1500” della Busch con capacità 1580 m3/h;
• Differenziale di pressione sulla valvola di trabocco: 60 mbar
• Valvola di bypass inclusa;
• Filtro aria incluso;
• Motore tri-fase: 4 kW, 230/400 volt, 3-fasi, 50 Hz
• Pompa principale o pre-pompa (extra): 500 – 1000 m3/h
• Livello massimo di vuoto: 1 mbar

LE OPZIONI A DISPOSIZIONE
• Modulo di telecomunicazione (MODEM) per la trasmissione dei parametri di lavorazione
• Barra saldante trasversale aggiuntiva da 700 mm per il confezionamento di prodotti aventi lunghezza fino a 1350 mm;
• Nastro speciale per prodotti arrotondati;
• Nastri a superficie speciale per prodotti particolarmente scivolosi;
• Motorizzazioni speciali per prodotti particolarmente pesanti;
• Possibilità di integrazione e sincronizzazione con sistemi automatici di caricamento del prodotto.

Le principali caratteristiche tecniche

• Dimensioni esterne: 3800 x 1540 x H 2400 mm
• Dimensioni camera vuoto: 1400 x 1050 x H 250 mm
• Peso: 2200 kg ca.
• Acqua radiatore: non necessaria
• Collegamento elettrico: 400 V, 50Hz, 3 fasi, N, PE
• Potenza installata: 11 kW
• Protezione: 3 x 63A
• Collegamento aria compressa: minimo 8 bar, con connessione da 1/2’
• Consumo aria: circa 250 Nl/min
• Umidità massima consentita: 7 g/m3
• Velocità ciclo: fino a 3,4 cicli/min (la velocità effettiva dipende dalle caratteristiche del prodotto da confezionare, dal livello di vuoto desiderato e dal tipo di installazione di impianto del vuoto);
• Operatori al carico: 1 - 2 persone