CERCA

NEWS

NOVITÀ: SEPARATORE SEYDELMANN A TAMBURO PER UN MACINATO DI QUALITÀ

Il separatore a tamburo
di nuova concezione è un sistema ideale per carne fresca, oltre che pesce e prodotti vegetali, e fa completamente a meno di coltelli e piastre forate. 
 
Non si tratta di un separatore meccanico ma di un sistema di taglio in uscita dal tritacarne che permette di macinare il prodotto, mantenendo intatte le sue caratteristiche, e di rimuovere le sostanze indesiderate (la carnee in uscita non risulta sfibrata al contrario di molti separatori meccanici), per un prodotto finale di elevata qualità.
 

Perché scegliere il separatore a tamburo rispetto al sistema tradizionale?
Perché separa e rimuove dal prodotto una più alta percentuale di particelle dure come cartilagini, tendini e ossa. Inoltre, permette la rimozione di corpi estranei contaminanti come frammenti di pellicola, aghi spezzati, plastica, lame rotte dei coltelli. Per di più, l'assenza di coltelli o piastre forate garantisce una contaminazione metallica del prodotto praticamente pari a zero e riduce notevolmente l'usura del sistema di taglio.
 
Secondo il produttore, la temperatura minima di lavorazione è di -1°C, e al termine della lavorazione il prodotto viene riscaldato fino ad un massimo di circa 3 °C.  Il sistema di taglio è disponibile nei diametri 130 mm e 160 mm, e a seconda delle dimensioni del foro del tamburo, vengono rimossi fino al 100% della cartilagine, dei tendini, dei frammenti ossei e di altri corpi estranei. Grazie alla bassa usura, migliora il ciclo di vita che è stimato a 100.000 t.
 
Acquistando questo nuovo sistema di separazione, il produttore alimentare potrà beneficiare del tritacarne con il sistema tradizionale ed il nuovo separatore a tamburo, entrambi installabili sulla stessa macchina a seconda del prodotto da lavorare e delle esigenze produttive. Inoltre, è possibile l'installazione del nuovo separatore a tamburo anche sui tritacarne automatici Seydelmann già esistenti da 130 e 160 mm.
 
Riassumiamo i principali vantaggi:
  • Incremento della qualità finale del prodotto
  • Nessuna usura dal set di taglio e nessuna contaminazione metallica (assenza di piastre e coltelli)
  • Possibilità di scartare una più alta percentuale di ossa, nervi, cartilagini e tendini
  • Miglioramento della sicurezza del prodotto (rimozione di corpi estranei, ecc.)
  • Minimo riscaldamento del prodotto
  • Aumento della produzione a parità di dimensioni della macchina
  • Ciclo di vita più elevato del separatore a tamburo
  • Bassa manutenzione richiesta
  • Minore richiesta di energia elettrica
Per qualsiasi informazione a riguardo, non esitare a contattarci!