CERCA

NEWS

TORRI DI FORMATURA FINO A 40 T DI PRESSIONE PER I SISTEMI INTERGRATI EBERHARDT
Eberhardt ha perfezionato la propria tecnologia di pressatura brevettata con un sistema a mandrino in grado di garantire una pressione fino a 40 t.

I sistemi di pressatura integrati su carrelli a stampi multipli della Eberhardt Gmbh (Lichtenau, Germania) risultano idonei per la cottura, asciugatura, affumicatura e arrostitura in un unico ciclo produttivo. La tecnologia brevettata è stata di recente riprogettata con un sistema a mandrino in grado di garantire una pressione fino a 40 t.
I prodotti, fino ad una lunghezza di 1000 mm, sono formati utilizzando stampi a "maglia aperta", dopo essere stati rivestiti con una speciale carta-membrana oppure con reti o involucri sterili. Secondo il costruttore i sistemi di pressatura non richiedono manutenzione, sono di semplice utilizzo e necessitano solamente di una persona per il riempimento e lo svuotamento degli stampi.
Eberhardt costruisce e sviluppa ogni sistema sulla base delle specifiche richieste del Cliente.
Grazie alla tecnologia in grado di garantire un prodotto a peso e forma controllati, Eberhardt è in grado di ridurre al minimo (nell'ordine del 1%) gli scarti nella successiva fase di taglio e garantire un risparmio fino al 50% dei tempi di processo.
Eberhardt ha inoltre perfezionato la produzione di cotti e pancette nelle proprie presse. Nel caso delle pancette sono necessarie 12 ore al fine di raggiungere una porzione standardizzata di carne da 1000 mm, dall'inserimento negli stampi fino al prodotto finale pronto per essere affettato.
Per quanto riguarda i cotti affumicati invece, le fasi di produzione risultano completamente riviste. I processi di asciugatura, pressatura, affumicatura e stagionatura sono svolti in un unico ciclo produttivo. Durante la pressatura e la asciugatura, il processo di evaporazione risulta molto più rapido sia grazie al sistema a "maglia aperta" sia per l'elevata pressione esercitata. Questo riduce l'attività dell'acqua e aumenta la stabilità microbiologica, creando un prodotto a consistenza solida.
Durante l'asciugatura e l'affumicatura non si sviluppa vapore sul prodotto grazie alla pressione elevata; durante il processo di formatura inoltre si verifica un rapido passaggio dell'acqua dal centro alle estremità del prodotto mantenendone l'omogeneità.